Decreto Ministero Trasporti – Divieto di sbarco Isola d’Ischia

Il Ministero dei Trasporti ha promulgato il decreto attuativo del Divieto di afflusso e circolazione sull’isola di Ischia per autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori per i residenti nella Regione Campania per il periodo 28 marzo 2013 – 30 settembre 2013. Nel medesimo periodo il divieto è esteso agli autoveicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 t. anche se circolanti a vuoto, appartenenti a persone non residenti nel territorio della Regione Campania, eccetto autoveicoli di massa complessiva a pieno carico non superiore a 26 t., adibiti al trasporto esclusivo di generi alimentari, carburanti e bus turistici.
ART. 3 – DEROGHE – Nel periodo e nei comuni di cui all’articolo 1 è concesso deroga al divieto per i veicoli appresso elencati:

…b) autoveicoli al servizio delle persone invalide, purché’ muniti dell’apposito contrassegno;

d) autobus di lunghezza superiore a 7,5 metri e autocaravan che dovranno sostare, per tutto il tempo della permanenza sull’isola, in apposite aree loro destinate e potranno essere ripresi solo alla partenza;

… g) veicoli in uso a soggetti che risultino proprietari di abitazioni ricadenti nel territorio di uno dei comuni isolani e che, pur non avendo la residenza anagrafica, siano muniti di apposito contrassegno rilasciato dal Comune sul quale è indicata l’ubicazione dell’abitazione di proprietà limitatamente ad un solo veicolo per nucleo familiare;

… i) veicoli, nel numero di uno per ciascun nucleo familiare, di persone residenti nel territorio della Regione Campania che dimostrino di soggiornare per almeno 15 giorni in una casa privata, con regolare contratto di affitto, o per 7 giorni in un albergo del Comune di Barano d’Ischia, alle quali sarà rilasciato apposito bollino dalla polizia urbana del suddetto Comune;

j) veicoli, nel numero di uno per ciascun nucleo familiare, di persone residenti nel territorio della Regione Campania che dimostrino di soggiornare per almeno 15 giorni in una casa privata con regolare contratto di affitto, o per 7 giorni in un albergo del Comune di Serrara Fontana alle quali sarà rilasciata apposita autorizzazione dalla polizia urbana del suddetto Comune;

k) veicoli, nel numero di uno per ciascun nucleo familiare, di persone residenti nel territorio della Regione Campania che dimostrino di soggiornare per almeno 15 giorni in una casa privata o per 7 giorni in un albergo situato nella frazione Panza in Forio alle quali sarà rilasciata apposita autorizzazione dalla polizia urbana del suddetto Comune;

….

ART. 4 – SANZIONI – Chiunque viola i divieti di cui al presente decreto è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 410 a 1.643 così come previsto dal comma 2 dell’ articolo 8 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, con gli aggiornamenti di cui al decreto del Ministro della Giustizia, in data 19 dicembre 2012.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi