Inalazioni

Mediante l’impiego di speciali apparecchiature nell’inalaterapia si introducono nel sistema orecchio-naso-gola e nelle principiali vie respiratorie i gas e vapori delle acque minerali. L’acqua minerale quindi finemente frazionata diffusa sotto forma di minutissime particelle. I gas e le sostanze contenuti nelle acque effettuano sia azioni locali sulle mucose respiratorie sia, tramite assorbimento, sui tessuti circostanti e quindi una azione generale. Le principali cure inalatorie si suddividono in: inalazioni caldo-umide, nebulizzazioni, aerosol ed humages (emanazioni). Nelle inalazioni caldo-umide l’applicazione consiste nell’inalare un litro d’acqua minerale in 15-20 minuti. L’acqua minerale diffusa sotto forma di particelle intorno ai 100 micron (1 micron= 1 millesimo di millimetro). E’ utile effettuare un ciclo di 15 sedute, al mattino. L’acqua minerale aspirata dall’apparecchio specifico si mescola con il vapore acqueo e si ha un livellamento delle loro temperature, avviene poi che le particelle pesanti vengano eliminate ( dopo la seduta infatti il secondo contenitore pieno) mentre le piccole vengono inalate.

(Guida medica alle cure termali dell’isola d’Ischia Dott. A. Mazza)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi